lunedì 28 novembre 2016

L'OMBRA DELLA LUNA NUOVA - Valeria Marzoli


Valeria Marzoli
L'OMBRA DELLA LUNA NUOVA
'A storia dô rre 'e Castellammare
Nella notte del 19 gennaio 1931, Filippo Suarato, violento e affascinante usuraio di Castellammare di Stabia, viene ucciso con tre colpi di pistola.
Mentre si avvicina lo storico evento del varo dell’“Amerigo Vespucci” che coinvolgerà l’intero Paese, spetterà al giovane maresciallo dei Carabinieri, Domenico Parescandalo, nel breve periodo di un mese, indagare sull’omicidio, non avendo remore di mettere a nudo i segreti
più scabrosi della città tenuta in scacco dalla pioggia e dal gelo di quell’inverno.
L’usura, i bordelli, la femme fatale, ‘a rrobba mia, le leggi fasciste e quelle del cuore, un dialetto affascinante, l’italiano che unisce, ‘o Rre, la donna fascista che deve essere moglie e madre, la traversata oceanica di Italo Balbo, i demoni del passato, l’odio, l’ammore, ecco i temi che scorrono in questo thriller corale giocato tutto sull’importanza dei particolari, che ci offre uno spaccato della vita di provincia e dell’Italia fascista dei primi anni del Novecento.

Edizioni Kairos 2016
Collana Maigret - Euro 15,00


LA CRISI GLOBALE (E DELLA GLOBALIZZAZIONE): LA GRANDE INCOMPRESA - Vittorangelo orati



Vittorangelo Orati
LA CRISI GLOBALE (E DELLA GLOBALIZZAZIONE): LA GRANDE INCOMPRESA
Un radicale controcanto
Una impietosa critica – con scorci su fatti e personaggi che testimoniano la miseria intellettuale dei nostri tempi e che va dallo sdegno alla scintillante amara ironia – delle errate diagnosi e terapie relative alla grande crisi economica dell’Occidente (e di tematiche a essa correlabili), prevista da Orati già dal 2005 in un articolo su “Il Ponte” (riproposto in questo libro), a mezzo di scritti “corsari” sulla stampa periodica fino ai giorni nostri. Dai Premi Nobel ai “minori” economisti(ci) di ogni ordine e grado, nessuno può dirsi risparmiato in questa puntuale denuncia del vuoto scientifico-culturale e morale del clima storico contemporaneo. Vengono naturalmente ampiamente esplicitate soluzioni alternative che rimandano a un radicale mutamento di paradigma – versus false alternative come quella di un ritorno a Keynes, anche nella risibile versione dei “keynesian-marxisti” – che l’Autore propone da tempo anche nelle massime sedi scientifiche internazionali. Che lungi dal confutare una tale posizione, nel migliore dei casi, hanno fatto cooptare il suo formulatore in prestigiosi comitati scientifici senza accennare a una, altrimenti conseguente, seria autocritica. Rimanendo confermato per l’Italia il detto “nemo propheta in patria”.

Cofanetto con 2 volumi indivisibili
Edizioni Kairos 2016
Collana Liberal - Euro 24,00