mercoledì 15 giugno 2016

OLTRE LO SMERIGLIO - Antonio Spagnuolo

Antonio Spagnuolo
OLTRE LO SMERIGLIO
La crisi, non solo di un linguaggio ma di tutta una cultura politica e borghese, che da sola ha rappresentato sino agli albori del Novecento una tradizione solida e capace di delineare la letteratura – in particolare la poesia – quale considerazione determinante nell’avvio della convalida dei valori morali delle diverse età e dei diversi contesti, diviene sempre più avvertibile e cosciente, e investe necessariamente tutta una visione psicologica e ideologica nel clima di disinteresse che caratterizza l’era contemporanea. Ecco che il tentativo della scrittura ha ancora una volta necessità di confronto per poter sopravvivere e recitare in equilibrio. [...] Ecco che il tentativo della scrittura ha ancora una volta necessità di confronto per poter sopravvivere e recitare in equilibrio. Anche quando il risultato estetico di una poesia non può prescindere dal vigore intellettuale del lettore il simbolismo diviene di nuovo il mistero della logica e coincide senza fallo con le corrispondenze e le analogie dell’esperienza, molto spesso nella esattezza della musicalità per quell’impulso che il ritmo gioca nella evanescenza del frammento. Il tentativo non è il comunicare ad altri, ma il proporre emozioni e sensazioni che il lettore dovrebbe far proprie e ri/creare a suo modo. 
                                                                           

Edizioni 2014 - Euro 10,00
Collana: Le Parole della Sibylla

Acquistalo sul Sito

0 Comments:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page