mercoledì 30 marzo 2016

CESARE AUGUSTO - Mario Sirpettino

Mario Sirpettino
CESARE AUGUSTO
nei Campi Flegrei
Un astro della storia che dà luce e splendore anche alla terra flegrea, alla terra del mito, arricchita e abbellita come nel grido di Augusto a vantarsi di un impero e, quindi, dell’Urbe “lasciata di marmo dopo averla ricevuta di mattoni”.
E di marmo sarà l’età augustea che diffonderà e griderà al mondo: “Romani, padroni dell’universo e stirpe dogata”.
Continua, così, con Augusto, la descrizione che Sirpettino, con una prosa sempre più avvincente, va dedicando agli imperatori romani che nella terra
flegrea lasciarono il segno del potere, della forza, dell’odio e delle loro vicende.
Un libro come immagine-testamento di un amore che l’Autore diffonde verso la
sua terra, verso la terra sacra a tutti, ad ogni uomo.

Edizioni 2012 - Euro 14,00
Collana: Il Canto di Miseno


Acquistalo direttamente sul sito

0 Comments:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page